mercoledì 3 novembre 2010

L'arbitro tecnologico osserva dalla tribuna


Quante volte dopo le partite di calcio abbiamo assistito alle infuocate polemiche sui goal negati, i rigori dubbi e i fuorigioco non visti?
Per aiutare gli arbitri a stabilire con esattezza la posizione di pallone e giocatori, potrebbe presto dire la sua un giudice di gara speciale. Si tratta di un raffinato congegno realizzato dall'Istituto di studi sui sistemi intelligenti per l'automazione (Issia) del Cnr già provato con successo allo stadio di Udine. Preciso e obiettivo, il nuovo apparato alleggerirebbe molto il ruolo di arbitri e guardalinee, mettendo a tacere le accese discussioni degli esperti e dei tifosi.

ULTRABOY

1 commento:

Autori ha detto...

sarebbe molto bello così non assistiamo più alle polemiche del minuto... kiki'98

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...