lunedì 29 novembre 2010

Settimana Bianca - parte 1

Il soggiorno in bianco...
Non vedo l'ora di andarci!
La gita si svolgerà nei mesi di febbraio e marzo.
Purtroppo probabilmente non potremo fare quello che vogliamo, ma saranno comunque dei bellissimi giorni da vivere insieme.
Per me non è un esperienza nuova, infatti, in quinta elementare sono stato con la mia classe tre giorni a Lignano.
Questa volta però andrò in gita con "nuovi" insegnanti e "nuovi" compagni.
Vi illustrerò le foto, che arriveranno copiose, nella parte 2 del post che verrà pubblicata... in marzo. Si è capito, vero, che fremo?!
Intanto dovrete accontentarvi di un bel panorama montano! XD
LupoAlby

La laurea? Basta comprarla (per gioco)

Chi sa rispondere procede nel gioco, chi si fa cogliere impreparato dalle domande - 1800 - è costretto a restare indietro e a fare la figura dell'ignorante.
Il Trivial Pursuit, uno dei giochi di società più diffusi, è destinato ai saputelli, la passione dei secchioni, il momento di gloria di chi sui libri ha pianto e sudato (noi della 2D sappiamo di chi si parla...): vince chi conquista la laurea.
Ma anche il Trivial si aggiorna, e con la versione "Casinò" si apre ad un pubblico più ampio anche se meno preparato: non serve più sapere un po' di tutto - i quesiti spaziano tra geografa, storia, arte, scienza, spettacolo e sport - basta pagare. Si può scommettere sui compagni di gioco, puntando sulle loro risposte e con i soldi vinti comperare la laurea.
Il gioco copia la vita: non sempre chi ha successo è il meglio preparato.

Ultraboy

El Clàsico

Barcellona-Real Madrid non è solo la sfida tra le due squadre, ma anche la sfida tra Messi (Barcellona) e Cristiano Ronaldo (Real Madrid) , le due stelle dei rispettivi club.
La gara è interessante anche perché le squadre sono prima (Real Madrid) e seconda(Barcellona) a una sola lunghezza.
Buon divertimento dal Camp Nou.




ivan'98

domenica 28 novembre 2010

Coraline

"Coraline" è un film tratto da un racconto di Neil Gaiman, noto scrittore di libri per ragazzi.
Il film l'abbiamo visto in classe, dopo aver trattato il genere horror.
E' un racconto è un po' particolare: esso infatti è un horror, nonostante non ci siano elementi particolarmente spaventosi.
Secondo noi è un tipo di narrazione adatta a un pubblico infantile, poichè è un film di animazione.
Inoltre la chicca che rende questo capolavoro unico e inquietante è il fatto di trasformare la situazione da estremamente positiva a estremamente negativa di colpo, improvvisamente, in modo da colpire emotivamente il pubblico composto prevalentemente da bambini.
Da notare è anche la colonna sonora, adatta a un film come questo e compatibile con la trama, prima calma, poi incalzante e poi di nuovo tranquilla per attirare l'attenzione del pubblico.
Questo tipo di animazione è inconfondibile, infatti le figure sembrano più plastiche, come di pongo: cosa non particolarmente incredibile poichè il produttore è lo stesso de "Nightmare before Christmas".
Per produrre questo film il produttore e la sua troupe hanno creato l'intero scenario sottoforma di plastico e modellando i personaggi con argille e altre plastiche.
Insomma, dopo tutte queste notizie, non resta altro che vederlo: BUON DIVERTIMENTO!

Darkflame

Il viaggio del veliero

Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero è il l'ultimo film della serie (per adesso) che uscirà venerdì 17 Dicembre.
Il tutto naturalmente in 3d.

Secondo noi questo film sarà fantastico, nel vero senso della parola, sarà una avventura per via mare con Aslan, il re di Narnia.



ivan'98 e saru^^

sabato 27 novembre 2010

idoli

Ognuno ha il proprio idolo.
Fino all'anno scorso non mi piaceva nessun cantante o gruppo in modo particolare, ma poi sono rimasta folgorata da un giovane cantautore.
Devo ammetterlo: avere un idolo rende la vita migliore, fa stare meglio!
Fa sognare e sperare il giorno in cui finalmente lo incontrerai e fino a quando così non sarà speri giorno dopo giorno di leggere fra le tappe di un suo tour il nome della tua città.
Se hai un idolo lo difendi a tutti i costi!

Ogni volta che esce un nuovo CD tu sei sempre la prima (o il primo) ad andare a comprarlo e nei giorni precedenti fai il conto alla rovescia.
Se sai che è ospite in un programma televisivo o radiofonico o streming non te lo perdi per nessun motivo al mondo.
Beh, certo chi non ha un idolo non può capire tutto questo! E voi per chi provate queste emozioni?

MaRiA.caronina

AIUTO! Mostri o fantasmi?

Sia uno che l'altro fanno di sicuro paura ai bambini di tutto il mondo.
I mostri nell'armadio o i fantasmi nelle case disabitate?
Quale secondo voi fa più paura?




Frastimbecco e Michi

Bo Si, il panda che imita il polpo

Ma mentre il polpo aveva davanti, per le sue previsioni, cibo identico contrassegnato da due diverse bandiere, Bo Si deve scegliere tra due alimenti diversi.
Quando vuole indicare che sarà la Cina a vincere-cosa tutt'altro che improbabile visto che è quella cinese la più nutrita delegazione di atleti-deve scegliere il bambù, e prendere la mela se crede che sarà l'atleta avversario ad aggiudicarsi la gara.
Troppo facile: dai, lo sanno tutti che il cibo preferito dai panda è il bambù.


Ultraboy

venerdì 26 novembre 2010

Snack e cinema

Vi siete mai chiesti quanto mangiate al cinema?
Su questo atteggiamento è stato fatto anche un esperimento.
In due sale cinematografiche è stato consegnata una porzione di pop corn grande e nell'altra una porzione piccola; il risultato è che le persone della sala con porzioni piccole hanno mangiato poche quantità di cibo, invece quella con la grande ha avuto bisogno di prendere altre porzioni. Perciò una persona più mangia, più richiede quantità di cibo.
In alcuni cinema però non è permesso entrare con cibi e bevande: siete Favorevoli? o Contrari?
E voi siete persone che entrano in sala con Coca da 5 litri e maxi porzione di pop corn o volete godervi un film in santa pace senza ruminamenti di vario genere?
Ci sono persone che non mangiano niente, per evitare di aver sete e per poi dover andare in bagno durante la proiezione del film. Io e le mie amiche di solito decidiamo orgogliosamente di armarci di cibo e Coca, evitando però di sgranocchiare in modo sfrenato per non disturbare il resto degli spettatori.

Kata_'97 , ciccetta & selina'98

Buon compleanno, Pippi!

Ebbene sì, gente! Oggi, il 26 novembre, uno dei personaggi fantastici del secolo scorso che hanno emozionato e emozionano tuttora grandi e piccini, PIPPI CALZELUNGHE (il nome completo è Pippilotta Viktualia Rullgardina Succiamenta Efraisilla Calzelunghe), compie ben 65 anni!!!
Creata dalla scrittrice svedese Astrid Lindgren nel 1945, Pippi vive nella villa "Villacolle" con la sola compagnia di un cavallo bianco a pois neri chiamato Zietto e una scimmietta ammaestrata di nome signor Nilsson, non va a scuola, l'unico parente che ha è suo padre e fa di professione il capitano di una nave e gli unici suoi amici sono i fratelli Tommy e Annika.
Il romanzo ebbe un successo strepitoso in tutto il mondo, tanto che fu creata una serie televisiva trasmessa anche nella nostra nazione fino al 2007.

Visto che siamo in tema, ho deciso di darvi anche l'elenco di tutte le traduzioni di Pippi Calzelunghe nelle lingue di alcuni dei cento paesi in cui è arrivato questo capolavoro:
Tedesco: Pippi Langstrumpf
Inglese: Pippi Longstocking
Bulgaro: Пипи Дългото Чорапче (Pipi Dălgoto Čorapče)
Cinese: 长袜子皮皮 (Changwazi Pipi)
Coreano: 말괄량이 삐삐 (Malkwallyangi Ppippi)
Croato: Pipi Duga
CarapaDanese: Pippi Langstrømpe
Spagnolo: Pipi Calzaslargas (Spagna); Mediaslargas Pipi (America Latina)
Esperanto: Pipi Ŝtrumpolonga
Estone: Pipi Pikksukk
Finlandese: Peppi Pitkätossu
Francese: Fifi brindacier
Greco Πίπη Φακιδομύτη (Pipe Fakidomiute)
Ebraico: בילבי בת - גרב (Bylby Bat Gerev)
Ungherese: Harisnyás Pippi
Indonesiano: Pippi Se Kaus Panjang
Islandese: Lina Langsokkur
Italiano: Pippi Calzelunghe
Giapponese: 長くつ下のピッピ (Nagakutsushita no Pippi)
Curdo: Pippi-Ya Goredirey
Lettone: Pepija Garzeke
Macedone: Пипи долгиот цорап (Pipi dolgiot corap)
Norwegian: Pippi Langstrømpe
Dutch: Pipi Langkous
Persiano: پیپی جوراببلنده (pypy Gwrāb-balandah)
Polacco: Pippi Pończoszanka (o talvolta Fizi Pończoszanka)
Portoghese: Pippi Meialonga (Brasile) (o, talvolta, Bibi Meia Longa) in Portogallo, Pippi Carcaças das
AltasRumeno: Pippi Şoseţika
Russo: Пеппи Длинныйчулок (Peppi Dlinnyjčulok)
Serbo: Pipi Dugacka Carapa
Slovacco: Pippi Dlhá Pancucha
Sloveno: Pika Nogavicka
Svezia: Pippi Långstrump
Thai: ปิ ป ปิ ถุง ตะ โึ ยะ โึ (Pippi taow Thung Yaow)
Turco: Pippi Uzun çorapVietnamita: Pippi Tat Dài
Albanese: Pipi Corapegjata
Darkflame

giovedì 25 novembre 2010

Il porta-book

A noi della 2d in questi giorni è stato consegnato il porta-book.

Io mi chiedevo il perché di questa cosa, ma sull' avviso c'era scritto che leggere senza il porta-book fa male alla vista e alla colonna vertebrale.
Ho i miei dubbi...
Secondo voi il porta-book è indispensabile?
A mio parere leggiamo bene anche senza il porta-book.

ivan'98

La barriera corallina protetta da 400 statue

Fa bene all'arte, fa bene al turismo, fa bene alla barriera corallina: casa voler di più da un'istallazione artistica?
Si trova sul fondo del mare al largo di Cancun, in Messico, e con le sue 400 statue a grandezza naturale crea una barriera ecologica di fronte alla ben più nota barriera corallina.
La grande struttura creata, nei secoli, da milioni di animaletti è da anni in serio pericolo: oltre allo sbiancamento dei coralli, i turisti non creano di certo pochi problemi. Piazzando tante statue nel Cancun Marine Park, una delle zone di mare più visitate del mondo, si spera di dirottare parte dei visitatori: chissà che si accontentino di ammirare la curiosità artistica tralasciando di avvicinarsi a quella naturale...
In un anno con 120 tonnellate di sabbia, cemento e ghiaia, 4000 metri di fibra di vetro e quasi 13000 km di nastro rosso, è stata creata questa barriera corallina. Adesso saranno gli artisti della natura a stabilire l'evoluzione: a loro il compito di coltivare le statue, di avvvolgere, colonizzarle, avvilupparle...

Ultraboy e Frastimbecco98

mercoledì 24 novembre 2010

La geometria e la vita

La geometria è la materia che odio di più soprattutto con quei problemi che non si riesce mai a risolvere e per quei disegni che se non li fai giusti finisce male... Ma poi a cosa servirà la geometria quando saremo grandi?

E ora passiamo alla matematica. Io certe espressioni non le capivo già in prima figuriamoci in seconda! Adesso ci ritroviamo le espressioni con la virgola e con le frazionii.
Capisco le operazioni ma le espressioni a cosa servono? Forse serviva quello che abbiamo alle elementari ma le espressioni no!


Michi

Ops, ho dimenticato...

L'aereoporto di Venezia è il luogo in cui negli ultimi due anni sono stati recuperati gli oggetti più bizzarri: la custodia di uno scopino per WC, uno stetoscopio, carrelli della spesa, due diplomi in pergamena, uno slittino, un portasci.
All'ufficio oggetti smarriti dell'areoporto di Roma Fiumicino arrivano 1015 articoli al giorno di cui la metà sono cellulari (il 15% di quelli acquistati).
Ed ecco la classifica degli ormai noti oggetti smarriti:
  1. Cellulari;
  2. Computer palmari;
  3. Lettori MP3;
  4. Calcolatrici;
  5. Macchine fotografiche digitali;
  6. Ombrelli;
  7. Chiavi;
  8. Lenti da vista
  9. Portafogli;
  10. Anelli e orologi.
ALE,fede & MIGO

Le felpe Disney

Quest'anno vanno molto di moda le felpe Disney, ce n'è di tutti i tipi dai Sette nani ai Barbapapà.
Nella nostra scuola quasi ogni ragazzo ma principalmente ragazze hanno felpe di tutti i tipi!
Le felpe sono abbinabili con tutti i modelli di pantaloni, soprattutto jeans e ci sono anche scarpe con i disegni Disney, come le Superga.
Per noi ragazze le felpe sono molto comode e ci piacciono soprattutto quelle con Minnie o Topolino.
E voi? Che personaggio vorreste avere sulla vostra felpa?
selina98, Kata_'97 & ciccetta

Un mondo di colori...

Che mondo sarebbe senza i colori?!?
Ogni colore rappresenta un modo di essere e uno stato d'animo di ogni persona.
I colori, lo dice la parola stessa, colorano la vita.

Il mio colore preferito è il VERDE (la speranza), ma mi piacciono anche il ROSSO (l'amore), l'ARANCIONE (la felicità), l'AZZURRO (la libertà)...
I colori che odio di più sono il MARRONE (l'odio), il GRIGIO (la tristezza) e il ROSA, troppo sdolcinato.

E voi quali colori preferite? E quali, invece, odiate?


MaRiA.caronina

Mostra a Sàrmede

Il Brasile con le sue foreste gigantesche, le sue praterie, le spiagge sull'oceano e i fiumi più grandi della Terra, la combinazione più svariata di etnie, di lingue, di colori e di suoni: è il grande Paese del Sud America, con i personaggi mitici delle sue antiche fiabe, il protagonista quest'anno di "A ritmo di Incanto".
L'esposizione tematica all'interno della Mostra Internazionale d' Illustrazione per l'Infanzia "Le immagini della fantasia" è in corso al Palazzo Municipale di Sàrmede, in provincia di Treviso.
Arrivata alla 28esima edizione (ormai da anni un appuntamento importante per il mondo dell'editoria per bambini) la mostra ospita una selezione di circa 300 opere di 120 autori italiani e stranieri tra i più famosi che illlustrano i libri per l'infanzia.
L'esposizione resterà aperta, in quello che ormai tutti conoscono come il paese delle fiabe, fino al 19 dicembre.

Ultraboy e Frastimbecco98

Corrispondenza scolastica

Nella nostra classe, mentre l'insegnante spiega, ci scambiamo sempre bigliettini e le scrivane per eccellenza sono le ragazze.
I bigliettini "raccontano" vicende private, in genere sono sempre scritti con parole abbreviate (noi facciamo fatica a capirli) e, forse non avremmo dovuto confessarlo, a volte ci sono anche parolacce.
Noi non scriviamo bigliettini, anzi... li rubiamo bloccando la comunicazione e carpendo così i segreti altrui!

LupoAlby & ivan'98

Il libro di tutte le cose

Thomas è un bambino con un grande desiderio: diventare felice!
Ha un padre molto severo e rigido, che crede soltanto in Dio.
Thomas vede cose che nessun altro può vedere.
Convive con ll'ossessione religiosa del padre, le assilanti Piaghe d'Egitto, i suoi amati pesciolini, la sua dolce mamma e la sorella un po' stupida ma che sa farsi valere.
Ma l'incontro con la strega lo aiuterà ad non avere più paura.
E' un libro molto poetico, quando l'ho letto mi sono commossa, infatti lo consiglio alle persone sensibili.


saru^^

L'Avvento

Eh sì, anche quest' anno siamo giunti all' Avvento.

Il tempo passa e il Natale è già alle porte.
Noi bambini aspettiamo tanto questi giorni e siamo già in allerta per la lista dei regali che vogliamo ricevere.
Chi non sente dire che la rilevanza del Natale non sta nei beni materiali ma nel fatto che in quel giorno ricorre la nascita di Gesù?
Eppure tutti che Gesù in quel giorno è trascurato più che mai.

Secondo voi questo è giusto?

ivan'98

domenica 21 novembre 2010

Ricordi di una non troppo lontana infanzia...

I ricordi: già ne abbiamo accumulati un po'... quelli della nostra infanzia!

Come quelli legati al nostro peluche preferito, con cui dormivamo abbracciati tutte le notti e senza il quale non andavamo da nessuna parte, quello che quando stavamo male era lì vicino e quando piangevamo era sempre a portata di abbraccio, quello a cui vorremmo sempre un mondo di bene.
O la nostra bambola preferita che torturavamo in ogni modo, tagliandole e acconciandole i capelli e preparandola a disparate sfilate.
E come dimenticare la nostra prima macchinina, con cui abbiamo fatto chilometri e chilometri; prima di andare a nanna la mettevamo vicino a noi sul comodino e le davamo un bacino, per la casa si sentiva il continuo "brum-brum" del suo motore, l'unica che è stata da tutte le parti: in acqua, sotto il divano, sulle scale e quella che sapeva anche volare. Dicevamo che da grandi la volevamo uguale e ora ci ripensiamo con nostalgia prima di addormentarci...
saru^^

Baby-free, il mondo vietato ai bambini.

Si moltiplicano gli alberghi, i ristoranti e persino le compagnie aeree che propongono servizi per soli clienti adulti.
Decine ormai sono gli alberghi, i ristoranti e i caffè che mettono al bando i bambini.
Visto che i pargoli disturbano, meglio chiuderli fuori e creare vere oasi di pace piuttosto che avere tra i piedi i propri o figli altrui.
Succede in Australia, all'albergo Cortisen ad esempio poi anche in Svezia dove molti hotel non vogliono tra i propri clienti chi ha meno di 12 anni e in Spagna la catena Iberostar accetta solo ospiti dai 14 anni in su.
Anche le compagnie aeree introducono voli baby-free, liberi dai bambini: come la Thomas Cook Airlines.
Poi non crediate che siano solo le persone senza figli a frequentare locali e mezzi di trasporto di tal fatta. Anzi, liberi dalla prole caciarona e un po' irritante. La loro prole, che hanno cresciuto caciarona e irritante...
Ultraboy

sabato 20 novembre 2010

Ridere

E' vero che ridere fa bene alla salute?

Al 90 % delle probabilità sì, il restante 10 % sono le risate demenziali o gli sghignazzamenti (che non sortiscono alcun "effetto benefico").
Alcuni studi, infatti, dimostrano che ridere molto allunghi per un po' di tempo la vita e, inoltre, sembrerebbe che allarghi le rughe, facendole quindi svanire.
Io rido sempre molto, meglio per me! =)

LupoAlby

venerdì 19 novembre 2010

I diritti dell'infanzia


Questa è la settimana dei diritti dell'infanzia.

Per darne maggiore inportanza Facebook ha pensato di proporre ad ogni utente di cambiare la propria immagine del profilo sostituendola con quella di un cartone animato della propria infanzia.
Così per almeno una settimana non vedremo la solite facce, ma ci riempiremo dei più bei ricordi della nostra infanzia.
Ora ci sono immagini di ogni cartone da Cenerentola a DragonBall e da Heidi e Pinocchio.
Io per questa settimana importante, ho messo la foto di Ciotolina, perchè è così che mi chiamavano da piccola per via del ciuffetto che mia mamma mi faceva in testa.
E voi che immagine mettereste?
Qual è il cartone animato a cui siete particolarmente affezionati?

saru^^

Auguri!

Chissà che torta ci porterai, o nostro chef... intanto da tutta la Redazione ...




giovedì 18 novembre 2010

L'ultimo sfavillo di Harry Potter

I film di Harry Potter sono ormai arrivati a termine, ma l'ultimo della serie Harry Potter e i doni della morte ci verrà centellinato in ben due parti.
Per la prima tutti in sala domani, 19 novembre, e per la seconda non resta che attendere luglio 2011.



LupoAlby & ivan98

mercoledì 17 novembre 2010

Che nervoso!


Il nervosismo è una malattia mentale che può essere superata da una medicina specifica: la calma.
E' causato da continui stati di eccitamento o di eccessiva stimolazione dei sensi
.

Bisogna però imparare a tenere sotto controllo il nervosismo in modo che non produca effetti negativi sulla nostra salute. Una delle conseguenze del nervosismo è la difficoltà a prendere sonno (insonnia)
Gli stati di agitazione da nervosismo scompaiono quando si risolve il problema; la soluzione migliore è cercare di rilassarsi e di vedere le cose con un certo distacco.
A noi capita di essere assalite dal nervosismo quando i genitori ci vietano qualcosa o gli amici ci deludono o quando veniamo derise o il ragazzo ci lascia...
Per combattere il nervosismo noi mangiamo, urliamo, cerchiamo di rilassarci ascoltando musica o pensando al ragazzo che ci piace...
E voi come vi sfogate?

giadina'98, kekka & MaRiA.caronina

Pasta e Unesco


La pasta è uno dei miei piatti preferiti.

Ed evidentemenete non solo il mio!
E' di oggi la notizia che
la dieta mediterranea è stata proclamata patrimonio dell'Unesco.
Voi direte e perché ?
Per il valore storico che ha assunto questo modello alimentare negli stili di vita e per i benefici per la salute dimostrati scientificamente.


ivan'98

Occhio alle meduse

Quante volte vi è capitato di ritrovarvi faccia a faccia con una medusa? Siete dei superstiti o la meglio l'ha avuta la medusa?

Questa volta un consiglio arriva da noi (la parte lesa!) prima di immergervi controllate il meteo delle meduse (clicca QUI per vederlo).

Bene, ora che avete visto questo post, dopo tante foto di meduse, di sicuro ci accuserete di essere irritanti; ma ci perdonerete dopo che vi avremo prescritto la cura per la "vostra urticaria informatica": infatti, secondo il dermatologo Sacrini bisogna pulirsi con l'acqua di mare e per disinfettare non si deve usare aceto, ammoniaca o alcol se non si vuole complicare la situazione ulteriormente. Si consiglia quindi di usare un gel astringente al cloruro di alluminio.

Darkflame, fede

Buon compleanno!




BUON COMPLEANNO, LUPOALBY, uno dei nostri AUTORI più prolifici!

"Olfatto robotico"

I robot possono sentire gli odori?

Se sono dotati di un "naso elettronico" di sicuro possono riconoscerli.
Un bioingegnere dell'Università di Tokyo ne ha inventato uno che sembrerebbe talmente preciso da saper rilevare addirittura i feromoni (sostanze secrete da particolari ghiandole) di una farfalla.
Il segreto?
Uno speciale sensore creato con le cellule di una rana africana geneticamente
modificata.

LupoAlby

Il Motor Show


Il motor show è una fiera che si svolge a Bologna ogni due anni.
Quest'anno si svolgerà dal 4 al 12 dicembre.
Sfileranno automobili da corsa e da record.
Noi ci andremo e, statene certi, vi forniremo un accurato resoconto!


ALE e MIGO

Paura degli incubi

Perchè abbiamo gli incubi?
Può dipendere da cause fisiche, come il fatto di dormire in una posizione scomoda o di mangiare pietanze abbondanti o sgradevoli prima di andare a letto, ma il più delle volte ci assale se, da svegli, abbiamo vissuto momenti di paura.
Dopo un evento traumatico, un incubo può anche divenire ricorrente, ma è stato dimostrato che inventarsi un lieto fine, "alimentandolo" con la mente di giorno, contribuisce a cambiarlo, anche se non ne elimina le cause.
Pare poi che gli incubi siano più frequenti da piccoli e diminuiscano con l'età.


LupoAlby

"I piccioni orientatori"

Come fanno a orientarsi i piccioni viaggiatori?
Strumento di comunicazione preferito dagli antichi, i piccioni viaggiatori sono tuttora studiati per capire il segreto del loro infallibile orientamento, così da riprodurne i meccanismi anche in altri ambiti.
Oltre a usare il sole e le stelle come riferimento, questi uccelli hanno una bussola efficientissima: l'olfatto, che permette loro di orientarsi grazie a "mappe mentali" che collegano i luoghi con gli odori.
Ma c'è di più. Uno studio dell'Università di Francoforte ha rilevato
nel loro becco tracce di ferro, tramite cui sarebbero in grado di usare il campo magnetico terrestre per volare a precise latitudini e longitudini.
Uno studio successivo attribuisce invece la capacità di sfruttare il campo magnetico a speciali fotopigmenti negli occhi.
Di recente, infine, un esperimento ha confermato l'importanza della memoria visiva, dimostrando che, se il percorso supera i 50 km, tendono a usare autostrade o ferrovie come punti di riferimento, anche se allungano la rotta.

Che animali sorprendenti!

LupoAlby

Il polipo Paul

Avrete sicuramente sentito parlare del polipo Paul: colui che "indovinò" la sorte delle squadre di calcio durante i mondiali del Sudafrica.
Paul è morto recentemente di vecchiaia ma è stato prontamente sostituito da un altro giovane polipetto: Paul "secondo".
Chissà se anche il novellino riuscirà ad azzeccare i risultati delle partite! Non ci resta che attendere gli Europei del 2012.

LupoAlby

David Guetta

David Guetta è nato a Parigi, ha 43 anni ed è uno dei disc jockey più famosi al mondo.
Lui ha remixato di tutto da Boom Boom Pow a Waka Waka.
Per me è grandioso!
Ascolto volentieri molte sue canzoni come Club can't handle me che come sapete fa parte della colonna sonora di Step up 3D.
Nel 2009 ha vinto il premio per il miglior album internazionale dell'anno con One love.
Il suo sito ufficiale è davidguetta.com



ivan'98

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...