mercoledì 21 maggio 2008

La passione di Giovanni



Le quaglie si possono trovare in libertà, ma c'è naturalmente anche chi le alleva, come il mio compagno di classe Giovanni, che ha una grande passione per questi animali.
Non tutti i suoi tentativi sono andati a buon fine per varie ragioni. Dopo aver provato con 40 uova assistendo alla nascita di soli 4 animaletti, ha ritentato con 60 senza fortuna. L'incubatrice era andata in tilt e con lei le uova... L'ultima covata di 100 uova ha prodotto, dopo circa 17-18 giorni, 20 splendidi esemplari di quaglie che potete ammirare in queste immagini. Alla loro nascita non ha avuto problemi ad insegnare loro a bere o a mangiare, hanno appreso tutto da sole. Da subito avevano già gli occhi aperti e se la cavano già abbastanza bene per zampettare.

Barbara

4 commenti:

laura ha detto...

Brava Barbara, hai fatto un bel post.Sono orgogliosa di te e di quello che hai fatto.L'hai fatto tutto da sola...bravisssssima, hai fatto un bel lavoro.Braavaa!!!!

Laura.

Barby 95 ha detto...

Che ne pensate?
Vi piace il mio post?????
Rispondetemi,sono curiosa di sapere cosa pensate; non per niente, ma è il primo post che faccio!!!!!

Barby

Anonimo ha detto...

Però non vi complimentate con me , dopotutto sono stato io a farle nascere! E quindi senza di me non ci sarebbe stato questo post.Fate quindi anche un pò di complimenti anche a me!

Gio

Barby 95 ha detto...

Chi l'ha scritto però il post??
Chi l'ha rielaborato cercando di non renderlo noioso e inleggibile??
Io.
P.S.Senza dimenticare l'aiuto della prof...

Barby

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...