martedì 6 maggio 2008

Che settimana, ragazzi!


Ci siamo quasi, l'emozione è tanta... e arrivano le ultime dallo Staff di Libri in gioco, cui vanno tanti tanti complimenti per la professionalità, l'energia, gli stimoli offerti e la SIMPATIA!



Cari amici di Libri in Gioco,
noi siamo pronti! E voi? Letto tutto? Letto bene?

Prima della partenza vi ricordiamo soltanto poche cose in vista della finale:

1) Niente libri durante il gioco. Cioè niente consultazioni, niente appunti o promemoria.
2) Niente adulti che giocano. Un solo insegnante per accompagnare e aiutare nell’organizzazione del gioco.
3) Gli adulti e i bambini non impegnati nel gioco (altri insegnanti, genitori, classi non finaliste) saranno collocati nell’Arena Boockstock Village secondo esigenze organizzative (e a discrezione dell’organizzazione) e non in prossimità della classe in gara.
4) Presentatevi muniti di:
- caposquadra: abile organizzatore di gioco e con scrittura chiara
- staffetta: incaricato/a di fare da tramite tra la squadra e i conduttori del gioco
- almeno 6 penne
5) Organizzatevi per uno spuntino leggero prima del gioco. Non si mangia a gioco in corso. Al termine è previsto l’appuntamento del terzo tempo, quindi è bene che l’appetito sia un po’ placato prima di iniziare l’incontro.
6) In caso di parità finale non saranno effettuati spareggi.
7) È Libri in Gioco, prima che libri in gara. Quindi lo spirito del gioco va mantenuto.
8) Sorrisi, grazie!

Semplici, no?

Buon viaggio,allora, e buon soggiorno a Torino. Buona Fiera del Libro ed ottimo Libri in Gioco!

8 commenti:

Anna ha detto...

Durante l'intervista alla radio ho detto che l'emozione era tutta degli studenti ...ma adesso che il momento si avvicina inizio a sentire uno "sfarfallio" nello stomaco anch'io!
Forza ragazzi!!!

Light Yuci ha detto...

Uhm... siamo indietro, speriamo bene! Su alcuni libri siamo preparatissimi ma su altri... un po' meno :(

Anonimo ha detto...

A questo punto l'importante non è né vincere né partecipare, ma... divertirsi! Per noi che vi abbiamo seguito e sappiamo quanto vi siete dati da fare, avete già una vittoria morale in tasca. E quindi, vada come vada, prendetela come una bella esperienza che ricorderete per sempre. Godetevi questa bella città e non fate impazzire le vostre due "guardiane"!!!
E comunque... in bocca la lupo!
Michela

Hello Marti ha detto...

Grazie mille Michela, anche se vorrei tanto vincere tu hai indubbiamente ragione perchè lo scopo principale del gioco è divertirsi! *-* Quindi cercheremo di fare del nostro meglio per spassarcela a più non posso!

Barby 95 ha detto...

Grazie Michela, sei stata molto gentile.
E si... è vero, ormai anche se non vinciamo abbiamo sempre nella nostra mente un'avventura indimenticabile da non "perdere".
Se fossi in noi, e perdessi alla finale, come ti sentiresti???

P.S.A noi però dispiacerebbe un po'(TANTO)non ritornare in Friuli VITTORIOSI!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Che peccato siamo gia tornati da torino...Mi sarei fermata là ancora un mese...E poi le camere erano fantastiche o almeno le nostre(Gi.T.,La Berta,Miu,XD 95).Ha due piani...Una specie di mini appartamento!! Torino ci manchi!!

Anonimo ha detto...

Marti, Barby... se fossi in voi, dopo aver perso la finale, mi sentirei un po' triste ma non certo delusa: siete arrivati fino lì, sorpassando oltre 250 squadre concorrenti ed è già un gran traguardo. Oltretutto, ho saputo da "voci indiscrete" che i primi classificati erano già veterani di quest'esperienza e quindi avevano una marcia in più. Probabilmente, sapendo come stavano le cose, si sono accaniti nella preparazione della fase finale. Però neanche questo è giusto: quello che avete fatto è stato una valore aggiunto alla vostra preparazione scolastica, ma ci sono anche le altre materie che non vanno trascurate in un mese decisivo come questo. Avete partecipato a un gioco, un gioco molto costruttivo, ma pur sempre un gioco. E come tale deve avere la sua giusta collocazione. Avete fatto una bellissima esperienza partecipando da protagonisti a una delle manifestazioni culturali più importanti d'Italia. Vi siete divertiti (sempre da "voci indiscerete" ho saputo che le ronde notturne sono state sfiancanti!). Avete collezionato una cammeo nella vostra preparazione scolastica, divertendovi allo stesso tempo. Cosa volete di più?
Michela

Viska, La Berta e Hello Marti ha detto...

Bè, è ovvio che non abbiamo trascurato le materie scolastiche, però forse abbiamo dedicato maggiore attenzione alla praparazione sui libri! Comunque il gioco non ha tolto nulla alla nostra pagella, o almeno non ancora! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...