domenica 25 ottobre 2009

Gaber visto da Marcorè


Questa sera in una affollata Sala Vittoria Neri Marcorè ha riproposto a “Canzoni di confine”, in chiave originale, il repertorio del grande cantautore e interprete Giorgio Gaber, da lui già affrontato nel teatrale “Un certo signor G”.
Io c'ero e posso assicurare che sono state due ore piacevolissime tra canzoni ironiche e spassose e altre più serie, impegnate e malinconiche del grande Gaber, interpretate da Marcorè insieme a Annalisa Conte, Rocco Burtone, Mauro Punteri, Piero Sidoti ed Edoardo De Angelis. Tutti veramente molto bravi.

6 commenti:

Vittorio ha detto...

Ora cadrò in depressione per essermi perso un evento simile D: Come farò?!

Anonimo ha detto...

Che cattivello che sei Xiao X°

Yuchi

Xiao ha detto...

Si scusa Yuchi se ho insultato il tuo idolo :D

Annapi ha detto...

Beh dai, voi due potete sempre rifarvi andando a vedere su You Tube il vostro di idolo: Laura... non ricordo il cognome, insomma quella del vostro post! E complimenti per la scelta! XD

Xiao ha detto...

Scimone prof! Comunque non mi dica che la sua vita non ha avuto una svolta dalla comparsa di questa aggraziata fanciulla? uhauhauhauhauhauha XD

Annapi ha detto...

Dire una svolta è riduttivo Xiao, una doppia capovolta! Ah! Me l'avessero fatta conoscere prima quante cose avrei capito! :)))

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...