venerdì 26 febbraio 2010

Meno 2!

Noi siamo pronti. Da mesi ormai lo aspettiamo dopo aver riso leggendo in classe e a casa le avventure di Michele Crismani e lunedì LUCIANO COMIDA, insieme all'illustratore MICHELE COLUCCI, verrà da noi a scuola!
Io sono un goloso della vita. E questa gioia vorrei cercare di trasmetterla a chi legge le mie cose.
Detesto con tutte le mie forze invece quelli che (siano scrittori o registi, cantanti o attori, disegnatori o chissà chi altro) iniettano nel loro pubblico sfiducia, pessimismo, sconforto, nichilismo, odio, cupaggine, rassegnazione, disgusto tedio, prepotenza. Credo che facciano del male a chi si imbatte nelle loro opere, e soprattutto se il loro pubblico è costituito da bambini o da adolescenti o da giovani. E trovo assurdo che ci si trinceri dietro una presunta extraterritorialità etica dell'intellettuale. Quasi che le parole e le immagini e i suoni non toccassero sul serio le persone che leggono, guardano e ascoltano.
Io credo che con i libri, i film, le musiche si possa fare molto bene, ma anche molto male...
LUCIANO COMIDA

18 commenti:

Anonimo ha detto...

ah... allora è sicuro che viene il 1 marzo!! Bene...però (e credo di non essere l 'unico) non ho ancora pensato alle domande che potremo fargli...

Barbara ha detto...

Wooooow!! Uno scrittore a scuola.........................

luciano ha detto...

Adesso che l'incontro anzi GLI INCONTRI (visto che erano due) li abbiamo fatti posso dir due parole.
Io mi sono divertito un mondo e se i ragazzi si sono divertiti un decimo di quanto mi sono divertito io, vuol dire che si sono divertiti una cifra.
E comunque (avranno pensato molti di loro): "sempre meglio parlare con 'sto barbuto di Comida e 'sto pelatino di Colucci che far lezione"

Anonimo ha detto...

L'incontro é stato interessante ;) mi è piaciuto... Comida, così a prima vista, secondo me, è un tipo simpatico, divertente e non si dà arie come altri scrittori!! :P

Anonimo ha detto...

Che divertente che é questo scrittore mi é piaciuto molto con le sue storie sugli eroi!

FABIOX DJ

Anonimo ha detto...

Che persona magnifica!!
Luciano Comida è una persona semplice e simpatica.
È stato magnifico anche Michele Colucci!!!

PANTEGANA97 e MIMY97

Anonimo ha detto...

Ci siamo divertiti molto... L'illustratore era bravo e faceva dei bei disegni, ma anche Comida ci ha divertiti con i sui "racconti" molto educativi.

Davide

Anonimo ha detto...

Luciano Comida è uno scrittore molto bravo e simpatico. Quello che mi è piaciuto di lui è che si presenta come una persona comune e non come uno dei soliti scrittori che si vantano.
Luki97

Anonimo ha detto...

anche noi la pensiamo come lei COMIDA perchè ci sono alcuni scrittori che non fanno ridere (come lei che ci fa ridere di propria spontaneità) ma per fama, soldi.....

Anonimo ha detto...

Il suo intervento è stato molto interessante e il suo illustratore è stato molto simpatico e di una bravura impressionante nel fare i disegni

ANIMAL & GIADI

Anonimo ha detto...

Questo incontro è stato molto interessante e divertente.Comida Luciano è una persona molto simpatica come il suo illustratore Michele Colucci.Inoltre Luciano mentre raccontava spezzoni dei suoi libri (dei fatti simili che gli sono realmente accaduti), Michele illustrava con disegni rapidi i fatti che accadevano nella storia.
LUCIANO & MICHELE SIETE MAGNIFICI!!!!

TurboStef97 & Michiele

Anonimo ha detto...

Luciano Comida è una grande persona, è simpatico e spiritoso.Michele Colucci è
bravissimo ed ha molta fantasia che in questi tempi per gli adulti è una parola sconosciuta

Anonimo ha detto...

Allora da dove potrei cominciare...la prima cosa che assolutamente devo dire è che tutti e due sono bravissimi!!!Poi mi ha stupito vedere con che velocità Michele Colucci poteva fare i disegni sui fogli...e che dire di Luciano Comida,io mi aspettavo uno scsittore che si vanta dei propri successi invece è lui vuole essere una persona normale...siete mitici!!!! ;-)
Katarina

luciano ha detto...

Adesso, leggendo i vostri commenti, la mia statura è cresciuta di qualche centimetro, mi guardo allo specchio e mi dico "ahò, che bravo che ssò!".
Ma poi una parte di me mi sussurra perfidamente: "sei sicuro che non siano tutti commenti finti di tua moglie, inseriti per farti contento?"
A proposito di mia moglie: vi racconto una cosa di lei che a me fa molto ridere. Io penso (e pure lei lo pensa) che per una coppia sia assai importante ridere insieme, l'uno dell'altra e viceversa. Insomma, anni fa, un giorno mi telefonarono alla Puglia: avevo vinto un premio per un libro con Michele Crismani. GIOIA!!!! Il giorno dopo mi chiamarono dal Piemonte: per un racconto sul calcio avevo vinto un premio. GIOIA!!!! Dissi a mia moglie Tatjana: "E se comincio a montarmi la testa?"
Lei mi rispose: "Non preoccuparti. Te la smonto io"

Saturno ha detto...

molto, molto bello avere nella nostra scuola uno scrittore per ragazzi che la pensa come noi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

HelloKitty97, Pinzi, Simpa97 ha detto...

E' stato un incontro molto interessante e anche lo scrittore era molto simpatico!! Il disegnatore disegnava in un modo veramente fantastico!!:)

HelloKitty97 Pinzi Simpa97

luciano ha detto...

Saturno: io non credo che la cosa davvero importante sia pensarla nello stesso modo. E (se posso) ti invito a diffidare degli adulti che fanno finta di essere adolescenti, di quei quarantenni o cinquantenni che copiano i vostri gusti e il vostro modo di essere e di sentire. Quegli adulti che vi copiano per meglio fregarvi e che vi danno sempre ragione e che vi dicono "sì giusto bene bravi bello avanti così": ce ne sono tanti nel mondo del cinema, della musica, della televisione, della moda, della stampa. Diffidate di loro. Forse sono come il lupo cattivo che si veste da nonna di Cappuccetto Rosso ma resta sempre il lupo.
Insomma: io non penso che l'importante sia darsi ragione o pensarla uguale. Credo che la cosa veramente importante sia essere onesti e leali con se stessi e con gli altri, ascoltare le critiche, imparare che al mondo nessuno di noi (nè uomo nè donna nè partito nè chiesa nè Stato nè associazione nè gruppo nè nessunissimo) ha in tasca la VERITA' e men che meno può avere il diritto di imporla agli altri, imparare che dal confronto delle idee diverse si impara di più che restando appiccicati solo alle nostre pallide ideuzze. E se sbagliamo pazienza, sbagliano tutti: vuol dire che la prossima volta cercheremo di far meglio. E spesso è più coraggioso chi dice "ho paura" di chi fa qualche fesseria perchè ha paura di ammettere che ha paura.
Un salutone

Anonimo ha detto...

In verità non ci siamo divertiti una cifra ma molto di più!I disegni di Michele Colucci erano molto divertenti.
Luciano Comida ce lo aspettavamo molto più giovane perchè scrive come un adolescente e la sua barba era molto divertente!
FILIPPO E FRANCESCO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...