mercoledì 19 novembre 2008

Facile o difficile?

Girovagando per i vari blog che parlano di lingua inglese mi sono imbattuta in un post in cui l'autrice confuta il luogo comune che "l’inglese è facile"! Questa insegnante è arrivata alla conclusione che l’inglese non è né facile, né difficile, ma è quasi IMPOSSIBILE. Ma allora perché tutti a sostenere che l’inglese è facile? Solo perché il verbo non cambia (al presente semplice basta aggiungere la "s" alle terze persone singolari e al passato semplice nemmeno quella)?
Certo la lingua inglese ha poche regole di grammatica se paragonata ad altre lingue, basti pensare all'italiano, ma può questo bastare per considerarla una lingua facile? Perché se è vero che ci sono poche regole è altrettanto vero che ci sono molte eccezioni. E che dire poi della pronuncia? E delle quantità di vocaboli che l'inglese ha a disposizione? E della posizione delle parole in una frase? A questo proposito date un'occhiata qui sotto:

No one knows the woman I love.

No one knows I love the woman.

No one I love Knows the woman.

The woman I love knows no one.

The woman knows I love no one.

The woman knows no one I love.

I love the woman no one knows.

I love no one the woman knows. (Alan Maley)

Sette parole , combinate in modi diversi, per otto frasi di senso compiuto.
Quindi, attenti a dove mettete le parole!
Adesso a voi... la parola.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

L'Inglese secondo me non è difficile (parla una secchiona), basta seguire le lezioni e studiare a casa...Se proprio c'è una lingua difficile quella è il Tedesco...Auf Wiedersehen! Bye- Bye

seglotta

tere ha detto...

Hai proprio ragione Seglotta!
L' inglese non è affatto difficile se ci metti impegno e hai una buona memoria (parla una bambina di quinta).
Da Tere

autori ha detto...

Secondo me l'inglese sarà difficile per chi non lo studia mentre sarà facile per chi lo studia.
E, in realtà, può essere difficile qualsiasi lingua.
Miky_96

Anna ha detto...

Certo lo studio è importante ma anche la curiosità lo è, la voglia di scoprire i meccanismi che sono propri di questa lingua, la soddisfazione di riuscire a capire il significato di ciò che si legge o si ascolta, di essere in grado di comunicare, di esprimersi con giri di parole...come dico spesso ai miei alunni è un po' come un gioco... e come nei giochi il rispetto delle regole è fondamentale ma non è tutto.

Anonimo ha detto...

Per me è difficilissimo!
Avrei dovuto iniziare a studiarlo da piccola, ed è questo che dovrebbero fare tutti. Ma viviamo in un Paese troppo nazionalista convinto che in qualunque posto si vada siano gli altri a dover capire l'italiano.
Non aspettate a imparare l'inglese, ragazzi, che è fondamentale per il vostro futuro!
Michela

tere ha detto...

Cara Anna, con te sono d' accordo solo su:
"La soddisfazione di riuscire a capire il significato".
Anche quando parli con qualcuno che non sa la tua lingua e riesci a comunicare con lui da soddisfazione, ma non vale solo per l' inglese! Vale anche per tutte le altre lingue.
E poi a qualcuno non piace, a qualcuno sì, per delle persone è facile, per altre no ... e allora?!?!? Ognuno ha i suoi gusti, o no?
Da Tere

Sabri ha detto...

E brava TERE!!!! Io sottoscrivo tutto quello che dice Tere! :)

tere ha detto...

Grazie "zietta"!
Da Tere :)

hello marty ha detto...

Secondo me la nostra difficoltà nell'apprendere l'inglese non è la complessità della lingua quanto invece il fatto che non sia la nostra, il fatto che l'inglesa sia qualcosa di (più o meno) nuovo.

Mosca ha detto...

no one said it would be easy...
cioè: chi l'ha detto che è facile? Io ci ho messo un bel pò ad arrivare ad un livello almeno decente, ora sono contento ma consiglio di non avere fretta e neanche paura di sbagliare. Parlare il più possibile, e vedere più film possibile in lingua originale. Anche se non si capisce niente all'inizio...

bye now...and have a good day!

ale98 ha detto...

per me l'inglese non e' tanto difficile basta:studiare,ascoltare 'insegnante,capire quello che dice e se non si capisce basta chiederglielo e avere voglia di imparare l' inglese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!(io dico questo perchè ho un'ottima insegnante) se proprio non si riescono a fare queste cose diventa,naturalmente,più difficile!!!w la prof. Lazzaro!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...